25 settembre 2016

La laška suha klobasa, che poi sarebbe la salsiccia secca slovena, però col manzo

Questo salametto da taglio prende il nome da Laško, un paese della Slovenia centrale. E' fatto di carne mista: non solo maiale ma anche manzo, sempre con l'aggiunta della pancetta, come si usa qui.
laška suha klobasa i liptauer
Tra la laška e la più classica suha klobasa (che è di solo maiale) c'è lo
stesso  rapporto che intercorre fra il Wiener Würstel (maiale+manzo) e
l'originario  Frankfurter Würstel (solo maiale). Insomma, la laška è un
po' più 
leggera, almeno  in teoria. In basso a destra vediamo accompa-
gnamento di cipolla, cetrioli e Liptauer, un vero mix asburgico.
La presenza del manzo fa la differenza con la classica suha klobasa slovena, che ha la sua capitale in Kranj, una cittadina del nord che il viaggiatore fatica a distinguere dalla Carinzia austriaca per aspetto e costumi, ma dove si parla lo sloveno.
E' una variante della classica suha klobasa, la salsiccia secca da taglio tanto amata anche dalle parti di Trieste, che viene fatta esclusivamente con carni e lardo di maiale.
laska suha klobasa
La laska suha klobasa ospitata nel cortile di casa, tra un bicchiere di vino e l'angolo del barbecue.

Nessun commento:

Posta un commento