16 febbraio 2014

Abuja Pelinkovac

Fino a dieci anni fa a Gorizia la ditta dei fratelli Abuja produceva una sua versione del noto amaro balcanico...
La storia della famiglia Abuja e della loro particolare pelinkovac
viene ricostruita nel sito isonzo-soka.it in un documento PDF a-
rricchito da un'ampia documentazione iconografica.
Oggi la produzione viene portata avanti da altri, che hanno però mantenuto sia il prodotto che la bottiglia. E' una versione alleggerita a soli 20-21 gradi alcolici, molti meno del Pelinkovac originale. L’etichetta è cambiata di po-chissimo rispetto a quella originaria del 1899.
Nota: nella laguna di Grado cresce l'artemisia caeru-lescens, una varietà d'assenzio conosciuta come santònego e usata come digestivo e in passato anche come vermifugo.

Nessun commento:

Posta un commento